iu.jpeg

FEDELI A SAN SIRO 

Mondadori, 2011

 

...uno spumeggiante dialogo a distanza a colpi di miti, riti (e, perché no, liti), sfottò, equivoci, sofferenze, trionfi, scara-

manzie, manie e tic da tifoso milanese. Un derby della penna in cui ognuno mette mano al proprio armamentario di “diavolo” o “serpente” per regalarci una galleria di ritratti comici e struggenti e una girandola di episodi spassosi e imprevedibili, teneri e bizzarri. Fedeli a San Siro è una divertente e (auto)ironica fenomenologia del derby meneghino, “un viaggio nell’epos della pedata” alla milanese, per dirla con Gianni Brera, uno dei numi tutelari a cui i due protagonisti-autori sono più devoti, insieme a Rivera e Beccalossi, beninteso. Così il calcio diventa anche il pretesto per rendere con scanzonata nostalgia un omaggio a una Milano che forse non c’è più, e a quella di oggi, che non sarà proprio come quella che non c’è più, ma che, insomma, tanto male non è. E almeno su questo l’Interista e il Milanista sono d’accordo. 

(dalla prefazione di Gianni Mura)

Acquista